Giovanili, Società

Weekend di tornei per la Roma Nuoto: U15 al Torneo Tafuro e U11 al Franco Baccini

La Roma Nuoto è stata invitata alla XXVII edizione del torneo “Aleandro Tafuro”, uno dei principali appuntamenti dell’attività giovanile, ormai non solo del panorama romano. La manifestazione – riservata alla categoria Under 15 – si svolgerà da venerdì 8 a domenica 10 dicembre nella vasca dell’Alma Nuoto in viale dei Consoli, da sempre teatro di questo torneo. Negli anni l’evento ha visto confrontarsi un gran numero di atleti, capaci poi di raggiungere i massimi livelli in questo sport, e tuttora schierati nelle migliori squadre italiane.

Formazioni, formula e programma. Otto le formazioni che scenderanno in vasca, divise in due gironi da quattro. Nel primo girone, oltre alla Roma Nuoto, figurano i padroni di casa dell’Alma Nuoto, la Canottieri Napoli e il Nuoto Catania; nell’altro girone la Florentia, il Posillipo, il Vis Nova e lo Zero9. Le squadre si affronteranno con partite di sola andata con formula all’italiana. In base alla classifica, il pomeriggio di sabato 9 dicembre, si giocheranno le semifinali, seguite la domenica mattina dalle finali.

Under 11 al Torneo Franco Baccini. Manifestazione in programma anche per la formazione Under 11. La Roma Nuoto parteciperà infatti alla I edizione del Torneo “Franco Baccini”. L’evento si svolgerà venerdì 8 dicembre presso la piscina di Monterotondo.

Formazioni, formula e programma. Saranno sedici le formazioni partecipanti, divise in quattro gironi da quattro. I giallorossi sono stati inseriti nel girone D insieme a RN Salerno, Tyrsenia e Arvalia. Le squadre si affronteranno con partite di sola andata con formula all’italiana. In base ai piazzamenti, il pomeriggio si svolgeranno semifinali e finali per stabilire la classifica finale del torneo.

“Partecipiamo con grande orgoglio a queste manifestazioni” il commento del responsabile tecnico Massimiliano Fabbri. “Innanzitutto ringrazio l’organizzazione di entrambi i tornei per l’invito. Stiamo lavorando bene sotto tutti i punti di vista, vivremo questa opportunità per migliorare l’amalgama dei gruppi e continuare a fare esperienze importanti”.

 

 

Share