Giovanili, Pallanuoto, Rassegna Stampa

Under 20 A: si ferma a Napoli la corsa della formazione giallorossa

Due giorni intensi di pallanuoto quelli vissuti a Napoli dalla Roma Nuoto per i quarti di finale Under 20. Si esce a testa alta ma con l’amaro in bocca.

I ragazzi di Massimo Tafuro mostrano le loro qualità ma nei momenti importanti commettono errori che risulteranno decisivi nel risultato finale. Vanno in semifinale il CN Posillipo e la RN Florentia, complimenti a loro.

Il girone si apriva con i giallorossi a sfidare i padroni di casa del CN Posillipo. Gara equilibrata ma determinata da tre rigori sbagliati dei capitolini e tante occasioni fallite sotto porta. I campani bravi a sfruttare tutte le situazioni e con merito si aggiudicavano l’incontro per 6-3. Nel altro match di giornata la RN Florentia vinceva contro la RN Sori.

Il giorno successivo arrivava una bella e netta vittoria per la Roma Nuoto contro la RN Sori per 13-3 e un pareggio tra RN Florentia e CN Posillipo.

Nella terza giornata il CN Posillipo passeggiava contro la RN Sori e la sfida decisiva tra Roma e RN Florentia finiva 7-7 e determinava il passaggio del turno dei toscani. Nella gara i capitolini sono stati in vantaggio per quasi tutta la partita, iniziando l’ultimo quarto di gioco avanti di due reti. È stato proprio un rocambolesco ultimo tempo che ha compromesso tutto. I giallorossi hanno prima subito tre reti consecutive, sono poi riusciti a capovolgere nuovamente l’incontro a loro favore con due reti ma sono stati ripresi a 50 secondi dal termine del gioco su tiro rigore concesso ai toscani.

Questi tutti i risultati:

CN POSILLIPO – ROMA NUOTO 6-3
RN FLORENTIA – RN SORI 14-6

CN POSILLIPO – RN FLORENTIA 9-9
ROMA NUOTO – RN SORI 13-3

CN POSILLIPO – RN SORI 21-2
ROMA NUOTO – RN FLORENTIA 7-7

Classifica finale:

CN POSILLIPO 7
RN FLORENTIA 5
ROMA NUOTO 4
RN SORI 0

Share