Giovanili, Rassegna Stampa

Under 12 al Calcaterra Challenge

Nel week end del 4 e 5 dicembre è andato in scena alle Piscine Le Naiadi di Pescara il Calcaterra Challenge riservato alla categoria Under 12. Venti le squadre partecipanti che sono state divise in 4 gironi da 5 squadre poi in base ai piazzamenti quarti di finale, semifinali e finali. Il torneo se lo è aggiudicato il Circolo Posillipoin finale contro RN Salerno, Roma Nuoto quinta.

I baby giallorossi guidati da Andrea Manzo si sono ben comportanti giocando alla pari con tutti e mostrando dei segnali positivi e un ottimo atteggiamento generale dentro e fuori dall’acqua.

Nella fase iniziale i capitolini hanno vinto agevolmente tre partite contro Torino 81, RN Vis Nova e Pescara e pareggiato 3-3 con la RN Salerno che per differenza reti è passato come primo del girone. Nei quarti di finale ha perso di misura contro la Pallanuoto Salerno e poi superato in semifinale Aquademia Velletri e RN Bologna giungendo al quinto posto della classifica finale.

“Sono molto contento di come è andato questo week end” le prime parole di coach Manzo che aggiunge: “Ringrazio tutti per l’organizzazione e la possibilità di aver disputato una manifestazione così importante. I ragazzi sono stati molto bravi, abbiamo giocato tante partite e mostrato sempre lo spirito giusto. Abbiamo lottato su ogni pallone cercando di tenere sempre alta l’intensità del gioco. Queste partite, al di là del risultato, sono servite per capire a che punto siamo e su quali aspetti dobbiamo ancora migliorare. Faccio i complimenti a tutti, ora sotto con gli allenamenti”.

Questi tutti i risultati della Roma Nuoto

Roma Nuoto – Torino 81 B 15-0

Roma Nuoto – RN Vis Nova 15-2

Roma Nuoto – Pescara PN 10-6

Roma Nuoto – RN Salerno 3-3

Roma Nuoto – PN Salerno 3-5

Roma Nuoto – Aquademia Velletri 6-3

Roma Nuoto – RN Bologna 6-3

Questi i giallorossi:

Jacopo Marella, Alessio Battistelli, Gabriele Carta, Francesco Di Venuto, Lorenzo Cacciapuoti, Lorenzo Di Carlo, Diego Caracciolo, Gabriele Rumolo, Damiano Migliaccio, Samuel Pellerini, Andrea Tagliaferri, Claudio Lupino, Valerio Pistilli.

 

Share