Serie A1

Ultima prima dello stop, al Foro arriva il Civitavecchia

Ultima sfida prima della pausa natalizia per la Roma Nuoto, che torna tra le mura amiche del Foro Italico per ospitare il Civitavecchia nel secondo derby laziale di stagione.

I giallorossi sono pronti a ripartire dopo il passo falso di Salerno, e scenderanno in vasca in cerca di riscatto davanti al pubblico di casa. Il lavoro in settimana è stato svolto con impegno e concentrazione, con l’obiettivo di ritrovare subito la via della vittoria e chiudere al meglio questa breve fase di campionato.

Il Civitavecchia si presenta alla sfida con tre punti in tasca (uno in meno di quelli raccolti fin qui dai giallorossi), ottenuti con l’unica vittoria – nella terza giornata – sulla Vis Nova. Nelle altre due sfide gli uomini guidati da Marco Pagliarini hanno ceduto alla Latina Pallanuoto e al Salerno.

Entrambe le squadre saranno dunque in cerca di una conferma per affrontare con serenità il lungo stop (si tornerà in vasca sabato 13 gennaio). La Roma è pronta a dare il meglio davanti al suo pubblico, come avvenuto nell’unica sfida giocata finora nella Piscina dei Mosaici, l’altro derby contro Latina. L’obiettivo è di dimenticare in fretta la sconfitta di sabato scorso a Salerno.

“Sarà una partita difficile, come tutti i derby” le parole del tecnico Roberto Gatto. “Il Civitavecchia è una squadra ottimamente allenata, con individualità da tenere sotto controllo, su tutti il centroboa Romiti, ormai un veterano della categoria, e lo straniero Bogdanovic, che rappresentano i punti di forza del team. Si tratta di un gruppo rodato, che gioca da tanto tempo insieme. Noi veniamo da una brutta sconfitta e dovremo far sì che quella rabbia con la quale siamo usciti sabato da Salerno si trasformi in un’energia positiva per portare a casa questi tre punti fondamentali per il prosieguo del campionato e soprattutto per affrontare con serenità la sosta di Natale. I ragazzi stanno bene, ma dovremo fare a meno del portiere Francesco De Michelis, ancora infortunato. Nel gruppo c’è grande voglia di reagire e di recuperare una brutta prestazione. Negli occhi dei ragazzi ho visto la voglia di riscattarsi, faremo il massimo per ottenere i tre punti”.

“Sarà una partita importante” è invece il commento di Claudio Innocenzi. “Veniamo da una settimana psicologicamente impegnativa, abbiamo dovuto ritrovare l’entusiasmo che ci aveva portato alla vittoria sul Latina. Stiamo lavorando intensamente anche dal punto di vista fisico, perché il Civitavecchia ha un gioco aggressivo e sempre al limite dell’espulsione. Dovremo essere pronti a tutto questo, sfruttando al massimo il fattore campo e ogni singolo errore dell’avversario”.

“Sono fiducioso” ha aggiunto il difensore giallorosso. “Noi tutti abbiamo subìto un duro colpo sabato a Salerno, e tra le mura amiche vogliamo chiudere il 2017 nel migliore dei modi. Sarà necessario un mix di determinazione e spensieratezza, che ci permetta di giocare con i giusti equilibri visti nella partita in casa e persi nell’ultima di Salerno. Civitavecchia viene da un’importante vittoria contro la Vis Nova in casa e vorrà proseguire su questa strada. Noi vogliamo invece riscattarci dalla brutta prestazione di sabato ritrovando la vittoria e i tre punti. Sarà una partita bella ed importante”.

La sfida sarà anche l’occasione per coniugare sport e solidarietà. La Roma Nuoto sostiene infatti l’AIL, Associazione Italiana contro le leucemie – linfomi e mieloma ONLUS. Domani al Foro Italico sarà presente lo stand per la vendita di stelle di Natale e pandori solidali.

Non mancherà l’appuntamento con il Quinto Tempo: al termine della partita i giallorossi incontreranno tifosi e amici presso la sede principale del Gianfornaio a Ponte Milvio, sperando di festeggiare insieme una bella vittoria.

 

Sabato 16 dicembre, ore 16.30

Piscina dei Mosaici, Foro Italico

Roma Nuoto – SNC Civitavecchia

Arbitri: Chimenti e D’Antoni

Commissario Speciale: Tenenti

Giudice: Callini

 

Clicca qui per il video Roma Nuoto per AIL

 

Share

Comments are closed.