Giovanili, Under 17 Roma Nuoto

U17A, seconda vittoria: la Roma batte anche il Bari

Roma Nuoto – Waterpolo Bari 11-5 (2-0, 3-3, 3-2, 3-0)

Seconda giornata e seconda vittoria per la Roma Nuoto nel girone 3 del campionato nazionale U17. Al Foro Italico, i giallorossi di Mino Di Cecca battono 11-5 la Waterpolo Bari. I pugliesi restano in partita per tre tempi e ribattono colpo su colpo ai capitolini, fino al 3-0 di parziale del quarto tempo, che fa vivere alla Roma un finale di partita tranquillo. Sugli scudi Graglia, autore di un poker, e Pietro Faraglia, a segno con una tripletta.

“Per noi era la prima vera partita di campionato”, afferma l’allenatore dell’U17 giallorossa Mino Di Cecca. Che continua: “Questa squadra ha bisogno di giocare più partite per riuscire a trovare dei meccanismi di gioco e di intesa tra i ragazzi che sono in acqua. È stata una gara lottata per i primi tre tempi, poi siamo stati bravi a gestire il vantaggio nel quarto periodo e a pungere con due/tre controfughe. Facciamo comunque ancora tanti errori: tattici, di posizione e tecnici soprattutto, manca un po’ di brillantezza e capacità natatoria. Questa è una squadra che sta cercando di migliorare per ritagliarsi quel posto che merita per i valori che ha, ma ha bisogno di tempo per affinare la qualità del gioco sia in fase offensiva che difensiva. Lavorando di più insieme miglioreremo sicuramente”.

Roma Nuoto: Piccionetti, Benedetti, Di Santo 1, Voncina, Faraglia 3, Martinelli 1, Di Paola, Giuliano, Boezi 2, Graglia 4, Gatto, Sigillò Massara, Di Gregorio. TPV: Mino Di Cecca.

Waterpolo Bari: Di Modugno, Cafagno, Cianciaruso, Lamacchia 1, De Santis 1, Lopopolo, Armenise, Corallo 1, Bernini, Simone 2, Costantino, Greco, Iannone. TPV: Giovanni Tau.

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.