Giovanili, Under 17 Roma Nuoto

U17: Waterpolo Bari – AS Roma Nuoto 8-7

La Roma Nuoto conosce la prima sconfitta stagionale nel campionato nazionale Under 17 A. I giallorossi perdono 8-7 contro i padroni di casa del Bari con il gol della vittoria che arriva a 8 secondi dalla fine della partita. I ragazzi di Maurizio Gatto giocano sotto tono, commettendo molti errori andando sotto fino al 7-3. Le urla del tecnico romano si fanno sentire e i ragazzi con un impeto di orgoglio tentano una disperata rimonta. Arrivano al pareggio ma quando l’incontro sembrava concludersi così, arriva il gol sullo scadere di match. Ora i capitolini, che mantengono comunque la vetta della classifica, sono chiamati ad un pronto riscatto. Servirà compattarsi in questo mese per farsi trovare pronti agli impegni decisivi che decideranno le posizioni della classifica. Nulla è compromesso ma andrà sicuramente invertita la rotta e lo si può fare solo lavorando intensamente in settimana.

Maurizio Gatto: “Brutta prestazione. Abbiamo giocato solo a tratti, non esprimendo mai a pieno le nostre potenzialità. Non facciamo drammi, mettiamo la testa bassa e riprendiamo a lavorare. Abbiamo tutte le possibilità per rialzarci dopo questo schiaffo. Ho chiesto ai miei ragazzi maggior impegno e determinazione”.

 

WATERPOLO BARI – AS ROMA NUOTO 8-7 (1-0;3-3;1-0;3-4)

Bari: Delle Foglie, Corallo, Lamacchia (1), DeMarco (5), Del Core, Rana, Giuliani, Sasso (2), Lopopolo, Anglana, Clemente, Cafagno, Di Pasquale. TPV Del Giudice

Roma Nuoto: Maiolatesi, Lavini, De Santis, Francesco Faraglia (2), Pietro Faraglia, Roncaioli, Giovannini, Cum (1), Pierri, Pistola (2), Taraddei (2), Bondi, Pistoia. TPV Maurizio Gatto

Share

Comments are closed.