Giovanili, Under 17 Roma Nuoto

U17: AS Roma Nuoto – Pescara Pallanuoto 16-7

La Roma Nuoto supera 16-7 il Pescara nella gara valevole per la quarta giornata del campionato nazionale Under 17 A.

Pessimo approccio alla partita dei giallorossi che vanno sotto fino al 5-1, commettendo tanti errori e giocando completamente sotto ritmo. Con l’andare della gara è uscita fuori tutta la superiorità dei capitolini. È stato devastante il break tra metà secondo e inizio quarto, con cui i giallorossi hanno piazzato un 13-0 che ha completante cambiato la partita e permesso loro di portare a casa la vittoria. 

Le parole del tecnico Maurizio Gatto: “Abbiamo avuto un bruttissimo approccio alla gara e siamo andati sotto nel punteggio meritatamente. Dopo abbiamo fatto decisamente meglio. Devo dire che la spinta è arrivata dai più piccoli, che oggi hanno risposto presente e hanno dato un bel contributo. Nella seconda parte di gara ci siamo sciolti e abbiamo fatto anche delle buone cose. Parlerò con i miei ragazzi in settimana, non è ammissibile avere un inizio di gara come quello avuto oggi. Dobbiamo migliorare su tanti aspetti ma questo mi fa innervosire particolarmente”.

AS ROMA NUOTO – PESCARA PALLANUOTO 16-7 (3-5;5-1;4-0;4-1)

Roma Nuoto: Tancioni, Lavini (1), Pistoia (3), Voncina (2), Faraglia (2), Roncaioli (1), Di Paola (3), Bocciarelli (2), Boldrini, Ceci (2), Lurci, Gatto, Di Gregorio. TPV Maurizio Gatto

Pescara: Prosperi, De Vincentis (2), Cipriani, Mancini (1), Sersante, Trabucco, – , Spera, Fazzolari, Ruggeri (1), Santarelli (3), Baldassarre, Grossi. TPV

Share

Comments are closed.