Giovanili, Under 16 Roma Nuoto

U16B, la Roma Nuoto non brilla ma batte il Vis Nova all’ultimo respiro

Roma Nuoto – Roma Vis Nova7-6 (0-2, 2-2, 1-0, 4-2)

Vittoria thriller per la Roma Nuoto, che in U16B batte i pari età della Roma Vis Nova per 7-6. Sotto 0-2 al primo tempo e per tutto l’arco del match, i ragazzi di Andrea Manzo non mollano mai e ottengono i 3 punti con un finale rocambolesco e poco adatto ai deboli di cuore. A 31” dalla fine, infatti, il Vis Nova segna la rete del 5-6. A 18” il pareggio dei giovani giallorossi, che poi rubano palla velocemente, sfruttano un time out e a un solo secondo dal termine del match mettono dentro il gol del definitivo 7-6.

Queste le parole del tecnico della Roma Nuoto Andrea Manzo: «Non è stata una delle nostre migliori partite. Anzi, forse una delle nostre peggiori dal punto di vista della qualità del gioco espresso. A differenza di molte altre occasioni, però, ho visto davvero un grandissimo carattere. Probabilmente un paio d’anni fa una gara del genere l’avremmo persa di 5/6 reti: questo testimonia il grande processo di crescita che stiamo facendo. Siamo stati sempre sotto, ma non ci siamo mai disuniti e non abbiamo mollato. Ci abbiamo creduto fino all’ultimo: dico bravi ai ragazzi, in settimana lavoreremo su tutto quello che invece non è andato».

Roma Nuoto: Gatto, Coltella, Carrera, Ercoli,  – , Enrico, Bongiovanni 3, Martina, Voncina, Amadio, Messineo 3, Zehavi 1, Mariotti, Moreschini. TPV: Andrea Manzo

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.