Under 16 Roma Nuoto

U15: Roma Nuoto – Aquademia Velletri 11-7

La Roma Nuoto si aggiudica la gara valevole per la quarta giornata del campionato Under 15 battendo l’Aquademia Velletri per 11-7. Prestazione in chiaroscuro, però, quella dei giallorossi, che hanno mostrato qualche passo indietro rispetto alle ultime prestazioni.
La cronaca. Partenza positiva per la Roma, che nel primo parziale vola a condurre per 4-1. Nel secondo periodo la musica non cambia, con i ragazzi di Davide Grilli che si portano al cambio campo sul punteggio di 6-2. Dopo un avvio positivo, con altre due realizzazioni che valgono l’8-2, nel terzo tempo i giallorossi commettono alcuni errori in attacco prestando il fianco all’Aquademia, che ne approfitta mettendo a segno tre reti consecutive. Nell’ultimo periodo la Roma alza nuovamente il ritmo e piazza tre gol di fila volando sull’11-5. Prima della sirena gli ospiti trovano altre due reti, fino all’11-7 conclusivo.
“Sicuramente non è stata la nostra miglior prestazione” le parole del tecnico Davide Grilli. “Abbiamo vinto e il risultato non è mai stato in discussione, anzi a metà del terzo parziale eravamo largamente in vantaggio, però abbiamo commesso molti errori. Sono convinto che ci siano ampi margini di miglioramento, possiamo e dobbiamo fare tutti molto di più. In settimana analizzeremo i motivi per cui spesso non riusciamo ad esprimere appieno il nostro potenziale. Dobbiamo lavorare con maggior intensità”.
AS ROMA NUOTO – AQUADEMIA VELLETRI 11-7 (4-1; 2-1; 2-3; 3-2)
 
Roma Nuoto: Salerno, Lavini, Rossi, Francesco Faraglia (6), Pietro Faraglia, Salvati (2), Focetola, Ruspantini, Simone Campo, Pistola, Taraddei (1), Bondi (2), Matteo Campo, Ponzo, Mancini
 Aquademia: Catarinelli, Tubani, Marinache, – , Caporro (3), Mastrantoni, Petrilli, – , Mancini (1), Bastianelli, De Stasio (3), Margani, –
Share