Serie A1, Società

Tre punti pesanti, la Roma sfida l’Ortigia

La Roma Nuoto sfiderà sabato alle ore 16.30 al Foro Italico, nella Piscina dei Mosaici, l’Ortigia, nel match valevole per la decima giornata di ritorno del campionato di Serie A1.

Si torna a giocare dopo tre settimane di sosta, per lasciare spazio alla Nazionale impegnata nella fase finale di Europa Cup. Hanno fatto parte della spedizione azzurra anche i capitolini Francesco De Michelis e Matteo Spione, che hanno ben figurato.

Impegno importante per i giallorossi. I siciliani sono un’ottima squadra, con individualità di grande valore. Si trovano al quinto posto in classifica, con 32 punti conquistati. Hanno realizzato 186 reti e subite 195. Il miglior marcatore e autentico trascinatore è Massimo Giacoppo con 41 reti. A seguire ci sono l’attaccante spagnolo Linfante Espanol con 31 e il centroboa Napolitano con 26. Altri punti di forza sono il portiere Enrico Caruso, il difensore Jelaca e l’attaccante Sebastiano Di Luciano. La squadra ben allenata da Stefano Piccardo sta vivendo una stagione tra alti e bassi. Hanno fatto molto bene in EuroCup, dove hanno raggiunto una semifinale storica e in Coppa Italia dove sono giunti quarti ma in campionato hanno alternato ottime prestazioni ad alcuni passaggi a vuoto.

All’andata a Siracusa si imposero i padroni di casa 9-5, vittoria che arrivò dopo una prima parte di gara molto equilibrata.

In casa Roma Nuoto. In questo periodo di stop, Africano e compagni hanno goduto prima di qualche giorno di riposo e poi hanno ripreso la preparazione lavorando con la consueta serietà e determinazione. Quella di sabato è una sfida molto complicata ma che i giallorossi sono pronti ad affrontare con lo spirito giusto. La fase difensiva dovrà funzionare alla perfezione, con sacrificio e molta attenzione da parte di tutti. In attacco bisognerà avere gestione del gioco, essere precisi e sbagliare il meno possibile.

Il fattore Foro Italico. Come di consueto la Piscina dei Mosaici si riempirà, con i tifosi giallorossi pronti a spingere i ragazzi, che dovranno rispondere lottando su ogni pallone in acqua.

Mister Roberto Gatto che recupera tutti i suoi uomini e potrà schierare la formazione migliore, ci parla del match: “Torniamo a giocare dopo un lungo stop e non sarà facile. Abbiamo lavorato bene in questo periodo però il ritmo partita lo trovi solo giocando. Quella con l’Ortigia sarà una gara complicata anche per il valore dell’avversario. Sono tutti giocatori esperti e di qualità, dovremo fare molta attenzione in difesa, restando concentrati per tutta la partita. In attacco servirà gestione del pallone e dovremo essere cinici e sfruttare al meglio le occasioni che saremo bravi a crearci. E’ una partita importante, mi aspetto una prova di carattere dai miei ragazzi”.

Le parole del portiere giallorosso Francesco De Michelis: “Sabato riprendiamo il nostro percorso dopo una sosta molto lungo incontrando una squadra forte e solida. Dovremo essere bravi a partire subito forte, provando ad imporre la nostra pallanuoto, cercando di mantenere alta l’attenzione per tutti e quattro i tempi. Giochiamo in casa e ci aspettiamo tanta gente a sostenerci. Sarà determinante l’approccio alla gara”.

Sarà presente lo stand della Onlus Lollo 10, da sempre vicino alla Roma Nuoto, per la vendita delle uova di Pasqua. Con un piccolo gesto contribuirai a rendere possibile le tante iniziative che la Onlus svolge durante tutto l’anno per le famiglie dei pazienti in cura nei reparti di Neurochirurgia Infantile e Oncologia Pediatrica del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Non mancherà l’appuntamento con il Quinto Tempo, dove al termine della partita i giallorossi incontreranno tifosi e amici presso la sede principale del Gianfornaio a Ponte Milvio, sperando così di festeggiare insieme una bella vittoria.

Share

Comments are closed.