Serie A1

Trasferta ostica per la Roma, giallorossi attesi dal Salerno

Archiviata la vittoria casalinga sulla Latina Pallanuoto, la Roma Nuoto torna in trasferta per un’altra sfida impegnativa in casa della Rari Nantes Salerno.

Avvio di campionato senza patemi per i campani, vincenti con un nettissimo 10-3 all’esordio contro la Vis Nova e in trasferta a Civitavecchia per 10-8. Gli uomini di Mister Matteo Citro quest’anno puntano in alto e venderanno cara la pelle soprattutto davanti al loro pubblico.

La Roma, dal canto suo, si presenta a Salerno forte della convincente vittoria tra le mura amiche della Piscina dei Mosaici, che ha visto i giallorossi sempre in gestione del match, con un ottimo controllo del gioco da parte di tutti, dai veterani ai giovanissimi. Il gruppo è compatto e l’atteggiamento è quello giusto, per una squadra rinnovata che punta molto sulle nuove leve, con ben nove Under 20 nel roster.

Qualche problema di formazione per Mister Roberto Gatto: alcuni uomini sono ancora in forse, ma chiunque sia chiamato a scendere in vasca darà tutto per dimostrare il proprio valore.

“Anche questa settimana abbiamo lavorato molto bene” il commento del tecnico giallorosso. “Ci stiamo allenando duramente per cercare di concludere questa breve fase di campionato, che precede la sosta di Natale, nel migliore dei modi. Affrontiamo una trasferta molto difficile, quello di Salerno è un campo ostico, e la Rari Nantes è una delle squadre più forti del campionato di quest’anno. Vantano un organico valido come il nostro, e in casa loro cercheranno di accumulare più punti possibili”.

“Noi siamo consapevoli di partire con la giusta mentalità e il giusto atteggiamento: la partita di sabato scorso è già archiviata, ma ci ha dato fiducia” ha proseguito Gatto. “Siamo convinti di poter fare un’ottima prestazione. Faremo attenzione ai loro giocatori più importanti, sarà una bella sfida e a prescindere dal risultato usciremo da Salerno con un altro step di crescita che ogni partita dovrà darci”.

“Salerno è un campo difficile e questo sarà uno stimolo in più per cercare di fare bene” sono invece le parole del capitano Roberto Africano. “Dobbiamo cercare di confermare quanto di buono fatto con il Latina e continuare a crescere partita dopo partita”.

 

Sabato 9 dicembre, ore 18

Piscina S. Vitale, Salerno

RN Salerno – Roma Nuoto

Arbitri: Ferrari e Romolini

Commissario Speciale: De Chiara

 

Share

Comments are closed.