Serie A1, Società

Roma Nuoto, esame R.N. Salerno nell’infrasettimanale

Terzo turno infrasettimanale e seconda partita ufficiale nell’arco di quattro giorni per la Roma Nuoto. Dopo la vittoria sfumata negli ultimi secondi della gara contro il Trieste, i giallorossi di Roberto Gatto fanno visita alla Rari Nantes Salerno. Si gioca alla Simone Vitale, ore 20: non è mai facile lì e non lo sarà nemmeno stavolta, con in palio punti importantissimi per la lotta salvezza. Le due squadre sono appaiate a quota 8 in classifica, insieme a Savona e Florentia. Un vero e proprio scontro diretto: ci sarà da divertirsi.

La Rari Nantes Salerno, neopromossa in serie A1, ha lavorato molto in estate per rinforzare la rosa. Sono arrivati giocatori importanti come gli stranieri Tomasic ed Elez, autore dello straordinario gol da 3 punti contro il Telimar Palermo, e il mancino Nicola Cuccovillo. La Roma dovrà fare attenzione principalmente a loro tre, oltre che a Michele Luongo. Ma è tutta la squadra di coach Matteo Citro a giocare una buona pallanuoto. Con un dato che non deve preoccupare, ma da prendere in considerazione: in questa stagione, solo AN Brescia e Pro Recco hanno vinto nella vasca dei salernitani.

In casa Roma Nuoto è ancora tanto il dispiacere per una vittoria che sembrava certa, sfumata all’ultimo respiro. Vincere contro una squadra forte come Trieste sarebbe stato un buon viatico per affrontare al meglio anche la partita di stasera. Ma proprio l’ottimo pareggio e la prestazione offerta da Lapenna e compagni fanno ben sperare per questo delicato scontro salvezza. Servirà massima attenzione e un po’ di malizia in più, cercando di evitare quei cali di concentrazione che finiscono per penalizzarti anche quando meriteresti di più.

Queste le parole del nostro allenatore Roberto Gatto: “Sarà una partita difficile, su un campo ostico. Siamo consapevoli che ci aspetta una partita in cui dovremo sbagliare il meno possibile. Siamo in un buon momento, la partita di sabato (pareggio contro Trieste, ndr) lo dimostra, ma davanti avremo uno scoglio importante. Loro faranno di tutto per raccogliere punti in casa contro una diretta concorrente e allo stesso modo noi sappiamo che questi potrebbero essere dei punti d’oro, soprattutto prima della pausa. Penso sarà una bella gara, la squadra sta bene, ha acquisito ancor più consapevolezza: partiamo per Salerno tranquilli, ma anche carichi e determinati nel voler far punti”.

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.