Serie A1, Società

Roma Nuoto, è tempo di derby: sfida alla Lazio nel giorno del Natale di Roma

Nel giorno del 2774esimo anniversario dalla nascita di Roma, il Foro Italico si accende per il derby della Capitale. Oggi mercoledì 21 aprile, ore 20:00, la Roma Nuoto affronta la Lazio Nuoto in una sfida salvezza a dir poco fondamentale. Gli uomini di Massimo Tafuro sono pronti a scendere in acqua e a dare il tutto per tutto, in un match sempre spinoso, particolare, mai come gli altri. È la partita delle partite, è il derby e sarà una pugnalata viverlo senza tifosi. Fateci sentire il vostro calore anche da casa: diretta streaming sul nostro canale ufficiale YouTube.

La Lazio non ha bisogno di presentazioni. Le due squadre si conoscono a memoria: ci giocano amici, persone con cui si è condiviso uno spogliatoio in passato o esperienze con le nazionali. I biancocelesti portano avanti da anni un gruppo unito, affiatato, che sembra riuscire a dare il meglio proprio quando sembra stia per cedere. Leporale, Vitale, Maddaluno, Soro, Colosimo, i più giovani Antonucci e Narciso. Tutti giocatori con la Lazio sulla pelle, che hanno rifiutato altre squadre, e che ogni stagione riescono a tirare fuori qualcosa in più nei momenti di difficoltà.

Proprio a questo dovrà fare maggiore attenzione la Roma Nuoto. I biancocelesti sono in grossa difficoltà, a zero punti del girone play out G, ma non per questo vanno sottovalutati, anzi. La squadra lo sa bene: capitan De Michelis e compagni sono pronti e carichi al punto giusto per dare battaglia. Oltre che per l’orgoglio cittadino, questa partita è importantissima per i punti che mette in palio, quest’anno come non mai. La salvezza passa anche da qui: per la Roma è ora di dare continuità alle due vittoriose trasferte contro Metanopoli e Florentia. Il branco è pronto.

Queste le parole dell’allenatore della Roma Nuoto, Massimo Tafuro: «I derby sono sempre partite importanti, non sono mai come le altre. Sarà un match sentito da entrambe le squadre ed è giusto sia così. Noi conosciamo bene loro, così come loro conoscono bene noi. Prevarrà la squadra che riuscirà a essere più tranquilla e a domare le emozioni. Di certo la Lazio è più esperta di noi, vanta uno zoccolo duro che gioca da tantissimi anni insieme, con tante partite in serie A1. Dovremo essere più bravi e ordinati rispetto alla partita con il Quinto, contro il quale spesso abbiamo giocato alla pari. Faremo del nostro meglio e ancora di più per portare a casa 3 punti importantissimi».

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.