Serie A1, Società

Roma Nuoto all’esame Quinto: si torna al Foro dopo due mesi

Dopo due vittoriose trasferte, la Roma Nuoto si appresta a fare il suo esordio casalingo nel girone play out G. Sabato 17 aprile, ore 15:00, i giallorossi sfidano la capolista S.C. Quinto al Foro Italico. A due mesi esatti dall’ultima partita nella piscina dei mosaici, persa contro Trieste. Da quel giorno a oggi di acqua sotto i ponti ne è passata: la Roma ha avuto difficoltà, pause obbligate per le quarantene. Ma ora, arriva alla sfida più difficile del gruppo G con la serenità giusta per fare bene.

Come detto, il Quinto è sulla carta la squadra più preparata del girone play out. Inseriti nel preliminare round A, i genovesi sono stati spediti in purgatorio dalla Pro Recco e dalla R.N. Salerno. Proprio contro i campani, il Quinto ha perso per un solo gol la possibilità di avere accesso ai play off scudetto. Nelle tre sfide del girone G, invece, i liguri hanno raccolto tre agevoli vittorie, sbarazzandosi, nell’ordine, di Metanopoli, Lazio e Florentia. I 9 punti valgono loro il primo posto in classifica.

La Roma Nuoto dovrà stare attenta all’ex di turno Panerai e agli esperti Nora, Inaba e Matteo Gitto. Le due vittorie conquistate in trasferta, però, hanno dato modo ai ragazzi di Massimo Tafuro di preparare al meglio questa partita. Capitan De Michelis e compagni sanno di aver raccolto 6 punti d’oro, ai quali andrà dato seguito soprattutto nelle gare con le dirette concorrenti. I giallorossi dovranno essere determinati e concentrati solo su questo match, senza far andare la testa al derby di mercoledì 21 aprile contro la Lazio.

Queste le parole dell’allenatore della Roma Nuoto, Massimo Tafuro: «Ci siamo allenati e abbiamo lavorato tanto questa settimana, anche se con qualche difficoltà. La partita l’abbiamo preparata come al solito. Il Quinto è una squadra attrezzata e ben allenata da Gabriele Luccianti, hanno una buona struttura, sono completi in ogni reparto. Vanno ad altissima intensità: la loro miglior arma è di sicuro viaggiare sempre a un ritmo elevato. Noi dovremo essere bravi, determinati e concentrati a non farci sorprendere e a fare la nostra partita». 

La partita sarà trasmessa in live streaming sulla nostra pagina Facebook e sul canale You Tube Roma Nuoto Official Tv dalle 14:45 circa.

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.