Serie A1, Società

Roma Nuoto, al Foro Italico arriva il Quinto

Sabato 22 febbraio la Roma Nuoto torna a giocare davanti al suo pubblico. Alle ore 18, il Foro Italico è pronto ad accogliere il match tra i giallorossi e i genovesi dell’S.C. Quinto. Dopo la splendida e importante vittoria in casa del Posillipo, la squadra di Roberto Gatto è pronta ad affrontare un nuovo scontro diretto per mantenere la rotta verso una salvezza tranquilla. All’andata la partita terminò con un pareggio per 8-8, con protagonisti i bomber delle due squadre: Steven Camilleri e Alex Giorgetti.

L’S.C. Quinto di coach Gabriele Luccianti veleggia a quota 18 punti, uno in più dei giallorossi, che valgono ai liguri il settimo posto in classifica condiviso con la R.N. Salerno. Alcuni numeri descrivono bene le caratteristiche di questa squadra: con appena 130 gol subiti, i genovesi hanno la quinta miglior difesa del campionato, alle spalle solo delle prime quattro della classe. L’altra faccia della medaglia è, invece, la produzione offensiva: solo la C.C. Napoli, fanalino di coda, ha segnato meno dei 115 gol del Quinto. Al Foro Italico, dunque, arriva una squadra ostica e molto quadrata, che fa della fase difensiva la sua migliore qualità e che affida ai giocatori di maggiore estro il suo potenziale d’attacco.

In casa Roma Nuoto, l’entusiasmo per la grande vittoria di Napoli è ancora molto alto. Starà al tecnico Roberto Gatto aiutare i propri giocatori a canalizzare tutta questa energia in modo positivo. Sfruttare il buon momento è quindi la parola d’ordine per Lapenna e compagni, che in questa settimana si sono allenati al meglio per arrivare pronti a questa difficile partita. I 17 punti messi in cascina fino ad ora consentono alla Roma di approcciare al match con tutta la tranquillità e la determinazione necessarie a disputare una grande partita. L’augurio è che lo sia davvero anche sabato al Foro Italico.

Queste le parole dell’allenatore giallorosso Roberto Gatto: “Questa con il Quinto è una partita delicata. Incontriamo una squadra temibile, composta da giocatori forti e legati da una buona organizzazione di gioco, che sta disputando delle buone partite. Anche noi veniamo da un momento positivo, quindi mi aspetto di vedere una partita in cui entrambe le squadre giocheranno a viso aperto. La squadra sta bene, si respira un ottimo clima. Siamo consapevoli del fatto che nelle partite in casa dobbiamo dare tutto quello che abbiamo per conquistare i 3 punti, anche perché, nonostante la posizione abbastanza tranquilla in classifica, siamo in una fase del campionato molto delicata. Mettere dei punti in cascina è molto importante. Giocheremo una partita di carattere, come quella che abbiamo fatto a Napoli, convinti di poter portare a casa un match per noi fondamentale”.

 

Andrea Esposito

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.