Serie A1

Roma avanti anche nella prima di ritorno, 8-5 alla Promogest

 

Esordio positivo anche nel girone di ritorno per la Roma Nuoto, vincente per 8-5 a Cagliari sulla Promogest. Continua così la marcia trionfale dei giallorossi, ancora imbattuti nel campionato di Serie A2 con uno strepitoso record di dodici vittorie consecutive e un ricco bottino di 36 punti.

Prima della pausa per le festività pasquali, gli uomini di Fiorillo saranno ora attesi da due sfide casalinghe, contro Latina (sabato 12 alle 19) e Salerno (sabato 19 alle 16).

La cronaca
Partenza in salita per la Roma, che spreca due superiorità in avvio del primo parziale. La Promogest ne approfitta e trova la prima rete del match sfruttando una controfuga. La risposta giallorossa arriva per mano del giovane centroboa Matteo Spione, che piazza un bel gol dal centro. Allo scadere la Roma vola in vantaggio grazie a Roberto Africano (1-2).

Il secondo tempo si apre con un rigore in favore dei giallorossi, ma fallito da Gabriele Letizi. Approfittando delle molte occasioni sprecate dalla Roma, la Promogest trova pareggio e vantaggio portandosi sul 3-2.

Nel terzo periodo la Roma reagisce con il 3-3 firmato Lapenna e il 4-3 messo a segno dal giovane Francesco Faraglia, classe 2001, in superiorità numerica. La Promogest non si arrende e ritrova il pareggio in controfuga.

L’ultimo quarto si apre con la seconda rete di giornata del centroboa Lapenna, ma i sardi riagganciano subito la parità (5-5). Ancora Roma con Fiorillo in superiorità (6-5), mentre i padroni di casa falliscono un tiro di rigore. Arriva il +3 giallorosso grazie a Spione e Obradovic, entrambi a segno con l’uomo in più. La sfida si chiude con il punteggio di 5-8.

 

“Sono abbastanza soddisfatto” le prime parole del tecnico Mario Fiorillo. “Come spesso avviene, anche stavolta abbiamo carburato tardi, sprecando molte occasioni nei primi due tempi e commettendo diverse ingenuità. Fortunatamente riusciamo sempre a riprenderci nella seconda metà della gara. Oggi nell’ultimo parziale siamo usciti alla grande, sfruttando nel modo giusto le superiorità. A dispetto della classifica questo non è mai un campo facile. Torniamo a casa con tre punti in più in tasca, pronti a lavorare in vista delle prossime sfide”.

“Sapevamo sarebbe stata una partita difficile” il commento del centroboa Lapenna. “Siamo partiti un po’ a rilento, abbiamo risentito di un affaticamento fisico, anche per via della trasferta non molto agevole. L’importante però era portare a casa il risultato e ci siamo riusciti”.

 

PROMOGEST – ROMA NUOTO 5-8


 

PROMOGEST: Bartolucci, Maresca, Guidi, Reale, Curgiolu, Fois, Pagliara, Vuleta 3, Namar, Calli, Gaffuri, Baldinelli 2, Deidda. All. Pettinau.

ROMA NUOTO: Washburn, De Michelis, Faraglia 1, Fiorillo 1, Gianni, Navarra, Spione 2, Moroni, Lapenna 2, Obradovic 1, Africano 1, Letizi, Faiella. All. Fiorillo

Arbitri: Bensaia e Valdettaro

 

Note: parziali 1-2, 2-0, 1-2, 1-4. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Promogest 1/5 + un rigore fallito (palo) da Vuleta nel quarto tempo, Roma 6/9 + un rigore fallito (traversa) da Letizi nel primo tempo. Spettatori 150 circa.

Share