Nuoto, Rassegna Stampa

Nuoto, Criteria Nazionali Giovanili 2022

Si concludono oggi, mercoledì 30 marzo, i Criteria Nazionali Giovanili 2022, iniziati con la sessione femminile lo scorso venerdì 25 marzo. Sei importanti giorni in cui gli atleti della Roma Nuoto – Claudia Di Passio, Eleonora e Giorgia Rossetti e Benedetto Ceci – hanno dato grande prova di dedizione e forza di volontà, tra medaglie, record e primati personali, con l’immancabile sostegno del coach Giorgio Guglielmi.

Il miglior risultato lo ha raccolto la Di Passio, che è riuscita a portare a casa ben due medaglie: un terzo posto nel 200 misto, con un miglioramento di ben 1 secondo rispetto al suo record personale, e un argento nel 400 misto a soli 4 decimi dalla prima classificata. Una gara amara, che Claudia è riuscita a dominare fin dall’inizio ma a cui è mancato qualcosa negli ultimi 50m. Claudia ha inoltre registrato il suo personal best nei 200 stile libero, nuotati in 2’02″16.

Commenta così la nostra stella giallorossa: “Sono ovviamente contenta di tornare da questo campionato con due medaglie, però brucia l’argento nei 400 misti a soli 4 decimi dall’oro, dopo averne parlato con Giorgio ho capito quale è stato l’errore e sono certa che non lo commenterò più in futuro! Ora non vedo l’ora di gareggiare di nuovo ai campionati italiani assoluti dove darò il massimo e cercherò di migliorarmi!”

Eleonora Rossetti, a causa di vari problemi fisici che le hanno impedito di allenarsi quotidianamente nei mesi scorsi, peggiora di poco il suo tempo nei 200 farfalla. La sorella minore Giorgia, che ha gareggiato con il 200 delfino e il 400 misto, è arrivata purtroppo allo Stadio del Nuoto di  Riccione fuori condizione. Le auguriamo una pronta guarigione per tornare presto in vasca per dare il meglio! 

Infine Benedetto Ceci, il quale ha partecipato alla sessione maschile dei Criteria nella sera di martedì 29 marzo: nel 200 stile libero ha ottenuto un grande miglioramento con il tempo di 1’49”03, passando dalla 27° posizione in classifica alla 14°. Una bella gara d’attacco che ha dimostrato che il duro lavoro paga sempre.

Benedetto: “ Finalmente sono tornato a nuotare il mio migliore nei 200 stile, non è quello che sia io che Giorgio ci siamo prefissati a inizio anno, ma so che dovrò lavorare duramente per provare ad arrivare in alto!”

Facciamo un grandissimo in bocca al lupo a Benedetto e Claudia, che a partire dal 9 aprile voleranno nuovamente a Riccione per i Campionati Italiani Assoluti FIN!

Share