Lazio Nuoto – Roma Nuoto 13-8 (0-2, 4-3, 5-3, 4-0)

Una Roma Nuoto spenta e apparsa svuotata di grandi motivazioni perde 13-8 il derby con la Lazio Nuoto. I giallorossi partono bene, difendendo alla grande i pali di capitan De Michelis e si portano avanti nel punteggio. Poi, dalla metà del secondo tempo (5-8, ndr) si spegne la luce: i biancocelesti spingono sull’acceleratore, la Roma esce dalla partita e non riesce più a riprenderla in mano. Vince – con merito – chi ha dimostrato più voglia di portare a casa i 3 punti.