Roma Nuoto – Pallanuoto Metanopoli 12-8 (4-4, 4-0, 2-1, 2-3)

Una grande Roma Nuoto si sbarazza 12-8 della Pallanuoto Metanopoli e conquista con tre giornate di anticipo la matematica salvezza. Al Foro Italico match mai in discussione, con i giallorossi che piazzano subito due break micidiali (4-0 e 8-4, ndr) che stroncano in partenza le speranze di vittoria degli ospiti. Dopo un’annata difficile, travagliata e a tratti drammatica quando il Covid sembrava aver puntato la squadra, Massimo Tafuro e i suoi ragazzi possono ora festeggiare e puntare a un finale di campionato tranquillo.