Serie A1, Società

La FIN ha deciso: stop definitivo ai campionati senior

È con dispiacere, ma anche con grande senso di responsabilità, che la Roma Nuoto comunica la notizia del definitivo stop dei campionati di pallanuoto. La Federazione Italiana Nuoto, infatti, nella serata di oggi mercoledì 6 maggio 2020, ha decretato ufficialmente, non essendo possibile garantire la ripresa in tempi brevi dello svolgimento regolare delle attività a causa dell’emergenza Covid-19, la conclusione di tutti i campionati nazionali di pallanuoto 2019/2020 di serie A1, A2 e B, sia maschili che femminili.

A tal proposito sono stati stabiliti la non assegnazione del titolo di Campione d’Italia ed il blocco delle retrocessioni alle serie inferiori. Inoltre, vengono bloccate le promozioni alle serie superiori prevedendo la ripartenza della prossima stagione secondo le formule dei campionati appena dichiarati conclusi: alle serie A1 edizione 2020/2021 parteciperanno, quindi, 14 squadre. La FIN comunica inoltre che la decisione riguardo il proseguimento o meno dei campionati giovanili verrà presa prossimamente. C’è la volontà di attendere ancora, per valutare un possibile slittamento delle fasi finali, da svolgere anche con modalità alternative, nel periodo estivo.

 

Ufficio stampa Roma Nuoto

Share

Comments are closed.