Serie A1

Disfatta giallorossa, pesante ko a Salerno

Giornata da dimenticare per la Roma Nuoto, sconfitta con un pesantissimo 13-3 in casa della Rari Nantes Salerno nella terza giornata del campionato di Serie A2 – Girone Sud. Prestazione totalmente incolore per gli uomini di Roberto Gatto, mai entrati in partita. Da segnalare l’assenza del portiere giallorosso Francesco De Michelis, out per infortunio.

Prima della pausa natalizia, la Roma tornerà davanti al suo pubblico del Foro Italico per ospitare il Civitavecchia, nella sfida in programma sabato 16 dicembre alle 16.30.

La cronaca. I padroni di casa partono forte. Nei primi due tempi infilano quattro reti consecutive, approfittando di tre superiorità numeriche e di un tiro di rigore, e volano al riposo lungo con un incoraggiante +4.

Anche il terzo periodo si apre con un gol del Salerno, ma la Roma finalmente trova la rete grazie a Claudio Innocenzi in superiorità. I campani riprendono però subito la corsa, segnando altre quattro reti consecutive. Sul finire del tempo arriva il secondo gol giallorosso di giornata, a firma del giovane – classe 2000 – Andrea Narciso, che chiude il parziale sul 9-2.

Ancora Salerno in avvio dell’ultimo quarto, con i campani che conquistano la doppia cifra e si portano sull’11-2. La Roma torna in rete con il giovane Ludovico Moroni, ma gli uomini di Mister Citro riprendono subito la via del gol fino al 13-3 che chiude l’incontro.

“Oggi non abbiamo proprio giocato” le prime parole del tecnico Gatto. “Abbiamo subìto eccessivamente il fattore campo e l’aggressività dell’avversario. Queste sconfitte devono assolutamente portarci degli insegnamenti, per lavorare su noi stessi e per non ritrovarci più in queste situazioni. Analizzeremo ogni aspetto di questa partita senza fare drammi e con la consapevolezza che una giornata storta può capitare. Una squadra molto giovane può avere degli alti e dei bassi. Non dobbiamo esaltarci davanti a una bella vittoria e non dobbiamo deprimerci adesso. Da sabato ripartiremo più forti di prima”.

  

RN SALERNO – ROMA NUOTO 13-3

RN SALERNO: Santini, Luongo 3 (1 rig.), Agostini 1, Polifemo 1, Scotti Galletta 2, Fortunato 2, Gallozzi 1, Cupic 2, Saviano, Parrilli, Spatuzzo 1, Lauria, Gregori. All. Citro

ROMA NUOTO: Pinci, De Santis, Faraglia, Moroni 1, De Robertis, Navarra, Camilleri, Innocenzi 1, Lapenna, Calcaterra, Africano, Narciso 1, Pistola. All. Gatto

Arbitri: Ferrari e Romolini

Note. Parziali 2-0, 2-0, 5-2, 4-1. Uscito per limite di falli Polifemo nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Salerno 5/7+ un rigore; Roma Nuoto 3/10. Spettatori 100 circa.

 

 

Share

Comments are closed.