Under 20 Roma Nuoto

Ci siamo. Per gli Under 20 giallorossi è arrivata l’ora di tuffarsi nell’ultimo importantissimo impegno di stagione, la Final Four che assegnerà lo scudetto 2016/2017. La Roma Nuoto partecipa al prestigioso evento per il secondo anno consecutivo, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dalla società nel settore giovanile, annoverato ormai a pieno titolo come uno dei più importanti a livello nazionale.

La manifestazione, in programma sabato 15 e domenica 16 presso la piscina “G. Vassallo” di Bogliasco, vedrà oltre ai giallorossi la partecipazione di Canottieri Napoli, Civitavecchia e i liguri padroni di casa. E saranno proprio i ragazzi del Bogliasco gli avversari dei giallorossi in semifinali, nel remake della sfida di quarti di finale di qualche settimana fa, ma soprattutto della semifinale scudetto giocata lo scorso anno ad Ostia. L’esito, in entrambe le occasioni fu lo stesso, con il Bogliasco sempre vittorioso. Quest’anno, però, la Roma Nuoto sembra più matura, e in grado di potersela giocare con chiunque. La crescita è costante e questo gruppo, partita dopo partita, sta dimostrando un sempre maggiore affiatamento.

Per i giallorossi partenza prevista per venerdì nel primo pomeriggio, dopo la seduta di rifinitura a Roma. Sabato mattina leggero allenamento nella vasca che ospiterà l’evento, mentre in serata l’incontro prenderà il via alle ore 20. Domenica in programma le finali, dalle ore 18.30 (finale terzo/quarto posto e, a seguire, la sfida che assegnerà lo scudetto). La finale per il tricolore sarà trasmessa live su Waterpolo Channel.

I ragazzi scelti da Roberto Gatto per queste finali sono: Francesco De Michelis, Pierfrancesco Lijoi, Leonardo De Santis, Ludovico Moroni, Federico Panerai, Alessio Navarra, Michele De Robertis, Francesco Faraglia, Giulio Serio, Luca Giacomozzi, Matteo Spione, Carlo Taraddei, Mirco Pinci.

“Ci siamo conquistati con merito questa Final Four e la vogliamo vivere da protagonisti” le parole del tecnico giallorosso. “Sappiamo che non sarà assolutamente facile, le squadre presenti sono tutte di alto livello, però sono convinto che potremo giocarci le nostre possibilità. I ragazzi hanno lavorato con serietà durante tutto l’anno. Sono cresciuti molto, il gruppo è unito e questo mi dà buone sensazioni”.

E avvalendosi del progetto Roma Academy, la Roma Nuoto già guarda alla prossima stagione sfruttando la Final Four per testare un gruppo di ragazzi nati 2003 e seguenti in alcuni test match con Recco e Bogliasco. I giovani pallanuotisti saranno sugli spalti ad incitare i ragazzi più grandi durante le finali.

 

La rappresentativa Under 15 in partenza per Bogliasco

 

AGGIORNAMENTO: LA ROMA HA CHIUSO LE FINALI AL TERZO POSTO, SCUDETTO AL BOGLIASCO

 

Programma e risultati:

Prima giornata – sabato 15 luglio

Ore 18.30

SF1 Canottieri Napoli – NC Civitavecchia  11-4

 

Ore 20.15

SF2 Bogliasco Bene – Roma Nuoto  8-5

 

Seconda giornata – domenica 16 luglio

Ore 18.30

Civitavecchia – Roma Nuoto 11-7

 

Ore 20 live su Waterpolo Channel

Bogliasco Bene – Canottieri Napoli  8-5

 

Giudice arbitro: Giuseppe Sorgente

Arbitri: Cristina Taccini, Giuseppe Fusco, Luca Bianco, Fabio Collantoni, Riccardo Carmignani

 

Share