Serie A2, Società

Dopo Roberto Gatto, un altro campione d’Italia nello staff della Roma Nuoto. La società giallorossa dà infatti il benvenuto al campione Marco Gerini, cui sarà affidata la preparazione dei portieri.

Vincitore dell’ultimo scudetto conquistato da una società capitolina, con l’Ina Assitalia Roma nel 1999, e tornato campione d’Italia con il Brescia nel 2003, Marco vanta nel suo palmares una preziosissima medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Atlanta del 1996. Romano, classe 1971, con la nazionale azzurra ha anche conseguito un oro (Vienna 1995) e un bronzo (Firenze 1999) ai Campionati Europei e un argento ai Mondiali di Barcellona 2003.

Gerini, lontano per qualche anno dal mondo della pallanuoto, avrà l’importante incarico di seguire la preparazione di tutti i portieri giallorossi, dalla prima squadra alle giovanili.

“Il mio ritorno nell’ambiente sportivo è legato ad un discorso molto profondo, e per me fondamentale e vitale” ha raccontato Gerini. “La vita è fatta di emozioni, di motivazioni e di amore, e lo sport mi ha permesso di vivere tutto questo. Oggi ne sono più consapevole rispetto a quando giocavo, e proprio per questo sento nuovamente la necessità di tornare ad essere libero di emozionarmi. La differenza è che ora questo “segreto” voglio condividerlo con gli atleti che avrò la fortuna di allenare. Il maggior numero di persone deve sapere che noi siamo gli artefici della nostra vita e che le emozioni sono la forza creatrice di tutto. Questo è il motivo profondo per cui sono tornato nel mondo della pallanuoto”.

“Mio figlio gioca negli Under 13 giallorossi, e Roberto Gatto ha vinto insieme a me lo scudetto con la Roma nel 1999” ha aggiunto l’ex portiere. “Conosco personalmente i presidenti Nicolò Cristofaro e Luigi Grossi e ritengo che la Roma sia ad oggi la società più organizzata e pronta per sviluppare progetti a medio-lungo termine. Questi sono altri elementi che mi hanno spinto ad accettare questo incarico”.

“Siamo molto felici di accogliere un campione come Marco Gerini nel nostro staff” le parole del vicepresidente giallorosso Luigi Grossi. “Siamo orgogliosi che Marco abbia scelto la Roma per il suo ritorno nel mondo dello sport dopo diversi anni di assenza. Il suo lavoro e i suoi consigli saranno fondamentali per i nostri portieri, darà un aiuto preziosissimo e non vediamo l’ora di vederlo all’opera”.

 

 

Share